2019 14 gennaio

E' luminoso il futuro di piste ciclabili e strisce pedonali




Strade e piste ciclabili dalla segnaletica luminosa? Brillante idea che può salvaguardare pedoni e ciclisti, riducendo il rischio di incidenti. In alcune parti del mondo, Europa compresa, sono già partiti i primi esperimenti. In Francia, ad esempio, è stata realizzata una pista ciclabile lunga due chilometri utilizzando una vernice fotoluminescente per disegnare la segnaletica. La pista al buio si illumina, garantendo la massima sicurezza ai ciclisti. L'alta visibilità della vernice è data dai pigmenti da cui è costituita: il materiale usato cattura e immagazzina la luce del sole o quella dei fari e la ripristina durante le ore notturne. Si tratta di un sistema che resiste ai raggi UV, al traffico pesante (di camion) e anche all'umidità. Un progetto simile è stato attuato in Polonia: protagonista in questo caso l'asfalto, ricavato da un materiale sintetico in grado di emettere luce per dieci ore dopo esser stato ricaricato dal sole durante il giorno. Anche nel sud della Malesia sono state fatte delle sperimentazioni simili. A Singapore, infatti, una pista pedonale e ciclabile diventa iridescente quando cala il sole. Come? Grazie agli alluminati di stronzio (metallo bianco, grigio e argenteo) mescolati al bitume. Il materiale che se ne ricava è ad alta visibilità. Durante il giorno assorbe luce ultravioletta e di sera emana luce verde e color acqua. Ci sono poi i Paesi Bassi, patria della bicicletta, dove una pista ciclabile illuminata, per chi non si ferma mai, neppure di notte era indispensabile. L'opera, realizzata dall'artista olandese Daan Roosegaarde, si "accende" al buio, grazie alle migliaia di pietre scintillanti di cui è composta.
E in Italia? Anche il Bel Paese sta facendo progressi in questo campo. A Rimini è stata presentata dall'azienda Bright Materials la prima pista ciclabile luminescente d'Italia. Per costruirla, sono state impiegate granaglie di vetro che conferiscono proprietà luminose naturali alla pista. A San Fermo della Battaglia (Como) sono state installate delle strisce pedonali illuminate a LED. In questo caso le strisce si illuminano nel momento in cui le fotocellule rilevano un pedone in procinto di attraversare la strada. A Roma, invece, le zebre si accendono quando scatta il verde per i pedoni.
Anche in comune di Pistoia, nella prossima primavera, è prevista la realizzazione di ben diciotto attraversamenti pedonali illuminati. Un progetto prezioso per la sicurezza dei pedoni, che induce i veicoli a rallentare nei pressi delle strisce pedonali.


Fonte: www.quiautovie.autovie.it


 



IL NUOVO

IL NUOVO

Scopri le nostre auto nuove; siamo rivenditori VOLKSWAGEN e SKODA..

USATO DI QUALITA'

USATO DI QUALITA'

Parti alla grande con il nostro usato selezionato..

SERVIZI

SERVIZI

La vasta gamma di servizi che MAURIG ANTONINO snc può offrire per la vostra auto.