2019 29 maggio

Lavaggio auto fai da te: suggerimenti e consigli




Tenere pulita e protetta la propria auto sembra semplice, è vero, ma ci sono dei consigli importanti da seguire per non rovinarla. Si tratta di piccoli accorgimenti e di utilizzare i giusti prodotti per ottenere il miglior risultato. Innanzitutto il primo consiglio è quello di lavare l’auto all’ombra e di avere due secchi per evitare di girare attorno alla macchina e di rischiare che le tracce residue rimangano nel panno. Le tecniche giuste consentono di ottenere un risultato ottimale senza sbagliare nemmeno una mossa. Servono sicuramente dei buoni prodotti che troviamo sul mercato e un’attrezzatura adeguata, come il panno in pelle sintetica, il guanto in microfibra o altro che possa essere utile a non lasciare aloni. Per quanto riguarda i vari passaggi, il primo è il prelavaggio, assolutamente necessario, elimina lo sporco profondo grazie agli sgrassatori. Basta usare il prodotto partendo dal basso e procedendo verso l’alto, lasciando che agisca sciogliendo lo sporco, dopodiché è possibile fare il primo risciacquo. L’operazione deve poi essere ripetuta una seconda volta, quindi è necessario svuotare, risciacquare e riempire nuovamente i secchi con acqua pulita. Per il lavaggio usate un secchio per insaponare e uno per poi risciacquare il guanto o il panno usato. Usate uno shampoo apposito per creare la schiuma, immergetevi il panno e passatelo dalla parte superiore verso il basso con una leggera pressione sulla superficie. L’operazione deve essere ripetuta fino a completa pulitura, sciacquando spesso il panno o guanto utilizzato. La schiuma deve essere poi risciacquata completamente alla fine. Un’alternativa è quella di usare il lancia schiuma, versandovi shampoo e acqua all’interno e partendo dall’alto per ricoprire la vettura di schiuma. È necessario poi passare guanto o spugna fino alla pulizia completa e al risciacquo. Infine è necessario asciugare l’auto, si consiglia di far scorrere l’acqua dall’alto verso il basso della macchina, da sinistra verso destra. Poi viceversa da destra verso sinistra e si continua finché non si raggiunge la parte inferiore della vettura. Potrebbe essere necessario prendere un asciugatore elettrico per togliere l’acqua rimasta nei vetri e fanali, tra gli specchietti, tra i bulloni e i bordi delle guarnizioni e alcune parti della carrozzeria. Altrimenti il consiglio è quello di usare della pelle sintetica che va passata su tutta la superficie della macchina e, dopo l’asciugatura, eliminare i residui con un panno in microfibra. Fonte: Virgilio.it


 



IL NUOVO

IL NUOVO

Scopri le nostre auto nuove; siamo rivenditori VOLKSWAGEN e SKODA..

USATO DI QUALITA'

USATO DI QUALITA'

Parti alla grande con il nostro usato selezionato..

SERVIZI

SERVIZI

La vasta gamma di servizi che MAURIG ANTONINO snc può offrire per la vostra auto.