2018 21 novembre

Ultima T-Roc 1.6 TDI, una roccia anche tra le curve della Valpolicella





È in Valpolicella, terra di vigne e di Amarone, la prova della VW T-Roc con il nuovo motore diesel 1.6 TDI da 115 CV, che va a completare la scelta di motori turbo dell’ultimo crossover compatto della casa bavarese: i due benzina TSI da 115 e 150 CV, e il Turbodiesel TDI da 150 CV. Le versioni 115 CV dispongono di trazione anteriore e cambio manuale, mentre per ai motori più potenti è abbinata anche la trazione integrale e il cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti.


Record di vendite
Il 1.6 TDI, che rispetta già le normative sulle emissioni Euro 6d-TEMP, permette alla T-Roc di accelerare da 0 a 100 km/h in 10,9 secondi e di raggiungere i 187 km/h di velocità massima: tra le vigne della Valpolicella, percorrendo i tornanti che portano nelle valli della Lessinia, il motore si conferma brillante in ogni situazione, adatto quindi sia al traffico cittadino che alle trasferte più impegnative, con consumi contenuti ed emissioni ridotte, grazie al catalizzatore di serie SCR. Di serie sono anche tutti i più innovativi sistemi di assistenza alla guida ADAS, con il cruise control adattivo, la frenata anti collisione multipla, l’assistenza attiva per il mantenimento della corsia e sistema di controllo perimetrale con il riconoscimento dei pedoni e la funzione di frenata di emergenza City. 


Bagagliaio capientissimo
È inoltre sempre previsto il sistema di riconoscimento della stanchezza del guidatore. Il design della T-Roc è moderno, con il bicolore di serie per il tetto e la possibilità di scegliere fra undici diversi colori per la carrozzeria. E’ lunga 4.234 mm, larga 1.819 mm e alta 1.573 mm, e il passo di 2.590 mm le regala una maggiore abitabilità, con cinque posti comodi, e un bagagliaio di 445 litri fra i più capienti della categoria, che arriva a 1290 litri abbassando lo schienale dei sedili posteriori .


L’infotainment
Tutto all’interno è all’insegna della digitalizzazione più avanzata, e la T-Roc è il primo SUV della sua categoria disponibile con strumentazione interamente digitale: l’Active Info Display di nuova generazione. Insieme ai sistemi di infotainment interamente rivestiti in vetro, è stato realizzato un’asse visuale e di comando digitale relativamente alto, quindi ottimale dal punto di vista ergonomico, nel quale sono collocate le nuove tecnologie in rete Volkswagen Car-Net con le relative App e i servizi online mobili. Tutti i sistemi di assistenza alla guida e infotainment si adattano a chi guida grazie ad una funzione di personalizzazione di serie che tramite il display multifunzione memorizza le proprie impostazioni. 




Fonte: motori.corriere.it



 



IL NUOVO

IL NUOVO

Scopri le nostre auto nuove; siamo rivenditori VOLKSWAGEN e SKODA..

USATO DI QUALITA'

USATO DI QUALITA'

Parti alla grande con il nostro usato selezionato..

SERVIZI

SERVIZI

La vasta gamma di servizi che MAURIG ANTONINO snc può offrire per la vostra auto.