2019 25 febbraio

Volkswagen T-Roc R: piccola bomba




PICCOLA MA "TOSTA" - Fa un certo effetto scoprire che una crossover lunga appena 423 cm è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi e raggiungere la velocità massima di 250 km/h. Sarebbero prestazioni entusiasmanti anche per vetture più specialistiche, ottenute nel caso della Volkswagen T-Roc R senza compromettere l’usabilità quotidiana, stando a quanto dichiarato dalla casa tedesca. SORELLA DELLA GOLF R - Per ora la Volkswagen non ha annunciato i dettagli tecnici della Volkswagen T-Roc R, riservandoli alla presentazione ufficiale, che si terrà al Salone di Ginevra 2019, ma ha confermato che la vettura ha una meccanica molto simile a quella della Golf R: il motore sarà quindi il 4 cilindri turbo 2.0 da 300 CV, abbinato ad un cambio automatico a doppia frizione DSG con 7 marce, che trasmette il moto attraverso la trazione integrale. Fra le due R si notano però lievi differenze, perché la T-Roc non ha i dischi forati della Golf (dissipano meglio il calore). Anche l’assetto avrà una specifica calibrazione. Come da tradizione per le Volkswagen, l’interno rimane piuttosto sobrio, nonostante i sedili anteriori con fianchetti pronunciati, la pedaliera in stile racing e il fascione blu nella plancia rendano l’ambiente più vivace. L’auto può disporre dello scarico sportivo della Akrapovic e della modalità di guida Race, selezionabile attraverso un manettino nel tunnel fra i sedili anteriori. PIÙ SPAZIO ALLE R - Se in Italia auto come la Volkswagen T-Roc R, che costerà circa 50.000 euro, sono frenate dalla presenza del superbollo, che in questo caso aggiunge 720 euro di tasse all’anno al normale bollo, questo genere di vetture si vendono molto altrove (per esempio in Germania, Regno Unito e Svizzera). Proprio per questo la Volkswagen intende lanciare diverse nuove versioni sportive R dei suoi modelli: ne arriveranno almeno quattro entro fine 2020, fra cui un’altra suv. Tutti avranno la trazione sulle quattro ruote, un elemento comune alle Volkswagen R, oltre ad una dinamica di guida sportiva ma non estrema, perché altrimenti le R diventerebbero auto troppo specialistiche e non per tutti, come invece è nelle intenzioni della casa tedesca. I progettisti della divisione R stanno lavorando su motori ibridi e metteranno a punto anche quelli elettrici, quindi possiamo aspettarci una versione sportiva della berlina a batterie ID. Fonte:


 



IL NUOVO

IL NUOVO

Scopri le nostre auto nuove; siamo rivenditori VOLKSWAGEN e SKODA..

USATO DI QUALITA'

USATO DI QUALITA'

Parti alla grande con il nostro usato selezionato..

SERVIZI

SERVIZI

La vasta gamma di servizi che MAURIG ANTONINO snc può offrire per la vostra auto.